Dopo aver servito nove anni per un rapimento di Las Vegas e una rapina armata, un ottimo O.J. Simpson scese da una prigione di Nevada con la piccola fanfara la domenica presto per iniziare una nuova vita come parolee. L’ex NFL star ha lasciato la prigione poco dopo l’ora locale di mezzanotte ed è stato raccolto da un amico, secondo Brooke Keast, portavoce del Dipartimento di Correzioni di Nevada.
After serving nine years for a Las Vegas kidnapping and armed robbery, an upbeat O.J. Simpsonwalked out of a Nevada prison with little fanfare early Sunday to start a new life as a parolee. The former NFL star left prison shortly after midnight local time, and was picked up by a friend, according to Brooke Keast , a spokeswoman for the Nevada Department of Corrections.

Screen-Shot-2015-10-13-at-19.35.12

A differenza delle precedenti istanze, dove le controversie seguivano ovunque sia andato, Simpson è stato rilasciato nel bel mezzo della notte per evitare l’attenzione dei media. “La nostra maggiore preoccupazione è stata la nostra sicurezza e la sicurezza del pubblico e non vogliamo che nessuno, paparazzi, lo segua”, ha detto Keast . “Ha lasciato una grande porta blu attraverso il portone anteriore e uscì tranquillamente, abbassò lo sguardo perché non voleva essere fotografato”.
Unlike previous instances, where controversy followed wherever he went, Simpson was released in the middle of the night to avoid media attention.”Our biggest concern was our safety and the public’s safety and not wanting anybody, paparazzi, to follow him,” Keast said. “He left through a big blue door through the front gatehouse and exited quietly. He looked down because he didn’t want to be photographed.”

Incontro con il funzionario di guardia; Meeting with parole officer

Prima della sua liberazione, i funzionari della prigione hanno fatto un inventario di quello che voleva prendere con lui o lasciare dietro. Uscì dalla prigione con documenti e “tre o quattro scatole circa le dimensioni di un forno a microonde”, secondo Keast. All’interno delle scatole erano elementi come un piatto caldo, abbigliamento e scarpe da doccia, ha detto.
Before his release, prison officials did an inventory of what he wanted to take with him or leave behind. He walked out of prison with paperwork and “three or four boxes about the size of a microwave,” according to Keast. Inside the boxes were items such as a hot plate, clothing and shower shoes, she said.

Simpson ha anche incontrato una persona che diventerà un’arma nella sua vita post-carcerata: il suo ufficiale di custodia. “Sono andati oltre quello di cui ha bisogno per la parola e dove ha bisogno di fare il check-in, cosa dovrebbe fare per ottenere una patente, et cetera (e) istruzioni su cosa fare una volta che è là fuori “, ha detto Keast.
Simpson also met with one person who’ll become a fixture in his after-prison life: his parole officer.”They went over what he needs for parole and where he needs to check in, what he should do to get a driver’s license, et cetera (and) instructions on what to do once he’s out there,” Keast said.

‘Non si nasconde’; ‘He’s not going to hide’

Il comitato dei comitati di Nevada del Nevada ha votato all’unanimità in luglio per rilasciare Simpson dopo aver reclamato nove anni di una sentenza di 33 anni per rapine e rapimenti. Durante quella rapina nel 2007, faceva parte di un gruppo che ha bombardato un hotel e un casinò per rubare memorabilia sportiva a punta di pistola. Simpson, un ex giocatore per i Buffalo Bills, ha detto che gli oggetti appartenevano a lui.
The Nevada Board of Parole Commissioners voted unanimously in July to release Simpson after he served nine years of a 33-year sentence for armed robbery and kidnapping. During that robbery in 2007, he was part of a group that raided a hotel and casino to steal sports memorabilia at gunpoint. Simpson, a former player for the Buffalo Bills, said the items belonged to him.

Ora che è fuori dalla prigione, chi lo conosce non lo aspetta che diventi un recluso. Simpson prevede di trasferirsi in Florida più tardi. Ma per ora, vivrà in una residenza gated con amici non specificati in un ricco quartiere di Las Vegas, alcuni collaboratori hanno detto a CNN. “Sta per concentrarsi sui bambini, gli amici, la sua famiglia e il golf”, ha detto il suo amico. “Forse non il primo giorno o il secondo, ma lui sta per uscire”.
Now that he’s out of prison, those who know him are not expecting him to become a recluse. Simpson plans to move to Florida later. But for now, he’ll live in a gated residence with unspecified friends in a wealthy Las Vegas suburb, several associates told CNN. “He’s going to focus on kids, friends, his family and golf,” his friend said. “Maybe not the first day or second, but he is going to go out.”

I bambini di Simpson vivono in vari stati, con due nella zona di Tampa Bay in Florida, uno a Los Angeles e un altro in Georgia.
Simpson’s children live in various states, with two in the Tampa Bay area in Florida, one in Los Angeles and another in Georgia.

Il procuratore generale della Florida, Pam Bondi, ha scritto una lettera al Dipartimento delle Correzioni di Florida il venerdì, dicendo che non voleva che Simpson si trasferisse nel suo stato e chiede loro di “comunicare a tutte le autorità competenti dello Stato del Nevada che lo Stato della Florida contesta la concessione di tale permesso “. Ma l’avvocato di Simpson, Malcolm LaVergne, ha incarnato Bondi sulla lettera, accusandola di sfruttare la questione per segnare punti politici in vista delle elezioni.
Florida Attorney General Pam Bondi wrote a letter to Florida’s Department of Corrections on Friday saying she did not want Simpson to move to her state and asking them to “notify all appropriate authorities of the State of Nevada that the State of Florida objects to the granting of such permission.” But Simpson lawyer Malcolm LaVergne lambasted Bondi over the letter, accusing her of exploiting the issue to score political points ahead of elections.

Nessun farmaco, nessun alcool; No drugs, no alcohol

Come parolee, Simpson dovrà soddisfare una serie di condizioni stabilite dalla tabella di parole di Nevada. Mentre fuori dalla prigione, non avrà la libertà di consumare alcool in grandi quantità o appendere fuori con ex-condannati. Il consiglio di vigilanza di Nevada vieta parole di associarsi con i criminali condannati e le persone che si occupano di attività criminali o posseggono armi e droghe. L’abuso di alcol può ottenere un parolee riportato in prigione.
As a parolee, Simpson will have to meet a number of conditions set by the Nevada parole board. While out of prison, he won’t have the liberty to consume alcohol in large quantities or hang out with ex-convicts. The Nevada parole board forbids parolees from associating with convicted felons and people who engage in criminal activity, or possessing guns and drugs. Alcohol abuse can get a parolee hauled back to prison.

Simpson ha ricevuto un cattivo punteggio sulla sua guida per la valutazione dei rischi di parole nella categoria di abuso di droga / alcol, con il documento che lo ha citato per “abusi frequenti, gravi perturbazioni del funzionamento”. Ha testimoniato che aveva bevuto l’alcool il giorno del raid su rivenditori di cimeli che hanno portato al suo arresto e alla convinzione.
Simpson received a bad score on his parole risk assessment guideline in the drug/alcohol abuse category, with the document citing him for “frequent abuse, serious disruption of functioning.” He testified that he had been drinking alcohol the day of the raid on memorabilia dealers that led to his arrest and conviction.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s